Arte Ricerca utilizza cookie che provengono dai Provider, motori di ricerca e "terze Parti".  Se decidete di continuare la navigazione consideriamo che accettate il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

 

 

 

 

  
 
 

 

 

 

 

 

       

 
 

 

IN EVIDENZA

 

 

 

Giovanni Depetris (Torino, 1890 - Brescia, 1940)

di Flavio Bonardo

 

Giovanni Giulio Maria Depetris (così fu iscritto nei registri comunali) nacque a Torino il 28 luglio 1890 da Mossetti Maggiorina e da Bartolomeo. Dopo aver frequentato le Scuole Tecniche s’iscrisse ai corsi dell’Accademia Albertina sotto l’egida di Giacomo Grosso.

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

 

 

Vittorio Cavalleri (Torino, 1860 - 1930)

di Flavio Bonardo

 

Avviato a studi commerciali, fu poi “aggiustato” in qualità di commesso presso un negozio di stoffe ma, il tarlo dell’arte lo rodeva dentro e la sua capacità disegnativa lo portava a riempire di elaborati i taccuini sui quali avrebbe dovuto appuntare le richieste dei clienti.

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

 

 

Achille Beltrame e Walter Molino

di Giuliano Confalonieri

 

Achille Beltrame studiò all'Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano. Lavorò come cartellonista per le Officine Grafiche Ricordi, per le quali realizzò manifesti pubblicitari (in 40 anni, le tavole di Beltrame pubblicate furono 4662).

 

 

 

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

 

 

Amedeo Ghesio Volpengo

(Torino 1847 - 1889)

di Flavio Bonardo

 

 

Amedeo compì gli studi a Torino mostrandosi studente modello, diligente, preciso e accurato, qualità che più tardi quando cominciò a tenere studio si tradusse in ordine meticoloso, dote non frequente in un’artista specialmente di quei tempi. All’epoca era uso pensare che chi impugnasse pennello o scalpello dovesse essere estroso e a volte persino un po’ strambo.

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

Jean-Louis-Ernest                 

Meissonier 

di Giuliano Confalonieri

 

 Meissonier divenne famoso per le scene ambientate sui campi di battaglia, infatti dopo la metà dell'Ottocento l'artista seguì Napoleone III durante la campagna d'Italia del 1859 dipingendo numerosi quadri che narravano l'epopea del personaggio. In gioventù visitò Roma e la Svizzera, espose al Salon del 1831. Operò attivamente sia come pittore sia come illustratore per alcuni editori, oltre ad esporre al Salon parigino almeno un'altra volta con Giocatori di scacchi ed Il vagabondo (1836).

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

Giovanni Rovero (Mongardino d'Asti 1885 - Noli 1971)

di Flavio Bonardo

 

Giovanni Rovero nacque a Mongardino d’Asti il 19 ottobre 1885 da Teodora e da Giuseppe portanti entrambi gli stessi cognomi. Terminate le Scuole Elementari, per motivi di lavoro del genitore la famiglia si trasferì ad Asti dove Giovanni trovò lavoro come apprendista tipografo, diventando in breve un perfetto compositore.

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

Giuseppe Bernardino Bison

Video a cura di Daniele D'Anza, regia di Diego Cenetiempo.

 

Con il contributo della Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arturo Rietti e il suo Tempo - Convegno di studi

a cura di Luca Caburlotto ed Enrico Lucchese

 

Celebrando i 150 anni dalla nascita dell'artista, l'incontro si è tenuto il 17-18 ottobre 2013 a palazzo Economo in Trieste, sede della Soprintendenza e del Polo museale del Friuli Venezia Giulia.

 

 

Atti del Convegno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 

 

CONTENUTI  E  SEZIONI

 

Mappa del sito

 

Antichi Maestri (Trecento-Settecento)

Artisti dell' Ottocento

Arte Moderna e Contemporanea

Arti Decorative

Fotografia

Testi d'Arte

Video e Multimedia

Archivio Articoli

 

Musei d'Italia

Mostre d'Arte

 

 

 

 


 

 

 

 

Le pitture murali del Battistero della Concordia Sagittaria

di Dolores Del Giudice

 

Il battistero medioevale sorge accanto all’abside della Cattedrale, in uno spazio architettonico più volte rimaneggiato nel corso degli anni a causa delle numerose ristrutturazioni della chiesa adiacente, e dei recenti scavi archeologici condotti in quest’area a partire dal 1950.

 

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

Fontana Arte

di Franco Deboni

 

 In un arco di tempo di poco più che un trentennio, divennela più straordinaria azienda specializzata nell'uso dei cristalli, applicati all'illuminazione e agli arredi, caratterizzati da modernità di concezione ed esecuzione perfetta.

 

 

Leggi

 

 

 

 

 

 

Zoo di Murano

Franco Deboni

 

Una grande collezione delle opere dei maestri vetrai muranesi del XX secolo, aventi come soggetto il mondo animale.

 

 

 

 

 

Leggi

                                    

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

© Copyright Arte Ricerca 2005-2016 - Rivista scientifico-culturale d'Arte

Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Trieste il 30.03.2009, con il N°1193.

Direttore: Giorgio Catania