Ferruccio Pagni (Livorno 1866 - Torre del Lago 1935)

 

 

Allievo di N. Betti a Livorno alla Scuola Comunale di Disegno di Livorno, insieme a Nomellini e Angiolo Tommasi, fu dal 1886 al 1891 discepolo di Giovanni Fattori all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Paesaggista, di derivazione macchiaiola, partecipò alle principali esposizioni italiane fra il 1887 e il 1907; a quelle di Buenos Aires, Rosario e Montevideo durante la sua permanenza nell'America del Sud, dal 1904 al 1917.

 

 

A.R.

 

 

 

 

BIBLIOGRAFIA:

 

Thieme-Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden K√ľnstler, Leipzig 1992

 

Dizionario Enciclopedico Bolaffi dei pittori e degli incisori italiani dall'XI al XX secolo, Torino 1972

 

A. M. Comanducci, Dizionario illustrato dei pittori e incisori italiani moderni, Milano 1962

 

 

 

 

 

SITOGRAFIA: