Domenico Macanzoni (Verona 1803 - 1873)

 

 

Figlio di Lodovico Macanzoni, fu attivo a Verona nella decorazione di palazzi, nella copia di opere antiche e nel restauro. Mise anche a punto una tecnica per lo stacco degli affreschi. La sua produzione, spesso  viene confusa con quella del padre, con il quale collabor√≤ attivamente.

 

 

A.R.

 

 

 

BIBLIOGRAFIA:

 

AA.VV.: La Pittura in Italia - L'ottocento - Electa,  Milano 1991

 

Thieme-Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden K√ľnstler, Leipzig 1992

 

 

 

SITOGRAFIA: