Angiolo Angiolini  (Firenze - documentato dal 1805 al 1822)

 

 

Angiolo Angiolini nasce presumibilmente a Firenze, ove frequenta l'Accademia di Belle Arti. Nel 1805, durante il Concorso annuale dell'Accademia vengono esposte quattro sue vedute, assieme a opere degli altri allievi. Dedito prevalentemente all'affresco, mostra analogie compositive con il pittore Niccol├▓ Contestabile. Nel 1822 viene citato tra i  pittori che partecipano alle decorazioni di Palazzo Borghese, ove esegue due soffitti con soggetti mitologici: uno con Minerva e l'altro con il Trionfo di Rocco.

 

 

A.R.

 

 

BIBLIOGRAFIA:

 

Thieme-Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden K├╝nstler, Leipzig 1992

 

AA.VV.: La Pittura in Italia - L'ottocento - Electa,  Milano 1991

 

A. M. Comanducci, Dizionario illustrato dei pittori e incisori italiani moderni, Milano 1962